Foto ufficiali NASA:la missione Apollo 13 fu scortata da alcuni Ufo

ufo apollo 13

Gli ufo della missione apollo 13

Spesso abbiamo sentito parlare degli ufo dell’apollo 13. Ma cosa hanno mai visto gli astronauti? L’Apollo 13 doveva essere la terza missione a sbarcare sulla Luna dopo quelle di Apollo 11 e Apollo 12. La missione lunare è stata lanciata l’ 11 aprile 1970, dal Kennedy Space Center in Florida, ma l’atterraggio lunare fu annullato dopo che un serbatoio di ossigeno esplose appena due giorni e mezzo dopo il lancio. Il modulo stesso, seriamente danneggiato dall’esplosione, costrinse i tre astronauti a trasferirsi nel modulo lunare “Aquarius“, utilizzandolo come navicella per il ritorno anziché come mezzo per atterrare sulla Luna.

ufo apollo 13
ufo apollo 13

Nonostante le notevoli difficoltà , la perdita di calore in cabina, la mancanza di acqua potabile e la necessità di riparare il sistema di rimozione del biossido di carbonio, l’equipaggio riuscì a tornare sulla Terra il 17 aprile.

Alcune interessanti immagini negli archivi della NASA  mostrato alcuni oggetti volanti non identificati sconosciuti ripresi nei pressi dell’ Apollo 13.

Qui vediamo alcuni oggetti che sembrano di origine artificiale, posizionati attorno al modulo dell’Apollo 13. Secondo Scott Waring è possibile che un’astronave aliena “osservasse” a distanza ravvicinata il modulo, per intervenire nel caso fosse stato necessario.

ufo apollo 13
ufo apollo 13

Nell’immagine successiva si può notare un oggetto solido di fronte a un altro oggetto luminoso mentre quest’ultimo si avvicina al modulo; sono questi misteriosi oggetti che hanno causato “l’incidente” all’apollo 13? Qual’era la reale missione del modulo sulla Luna? Forse stavano cercando di atterrare la dove “qualcuno” lo aveva proibito? Perchè non siamo più atterrati sulla Luna? Colpa di un veto alieno?

Gli interrogativi sono tanti ma a vedere queste immagini possiamo intuire qualcosa e sicuramente prendere atto che lassù,sicuramente, gli astronauti dell’Apollo 13 non erano soli.


Loading...
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close