Identità divina rappresentata dal Crop Circle apparso nell’Hampshire

Crop Circle

La storia e le origini del fenomeno dei Crop Circle sono talvolta trascurate (o dimenticate) a favore di idee molto più moderne circa un complesso intervento alieno.
Ciò non vuol dire che gli UFO non facciano parte della narrativa dei cerchi nel grano, anche se spesso essi si manifestano come una volontà mercuriale. Spesso, poco prima della loro comparsa, sono state notate delle piccole luci sferiche muoversi appena sopra i campi coltivati.
Il cerchio nel grano di cui sopra è apparso il 3 giugno ed è visibile dalla A-road arteria principale A272 vicino a Winchester. 

Crop Circle


La posizione non è molto lontana da Headbourne Worthy, un altro sito famoso per una serie di cerimonie celtiche e New Age . 
Nello schema si può notare come tre cerchi siano equidistanti tra loro e si intersecano per poi venire bloccati da un quarto cerchio. 
Gli anelli intersecanti dai tre cerchi creano un bel fiore che si ripiega al centro della formazione. 
Il simbolismo del triangolo rappresentato dalla Sacra Geometria dell’Antichità era legato alla divinità e alla triplice identità dello spirito e del mondo spirituale (il mondo materiale ed energetico era più associato ai quattro, ai quadrati e alle croci). In passato, specialmente nella cultura celtica, questi simboli (Triskellion e derivati) volevano identificare l’identità divina, e tutte le religioni politeistiche che qualificavano le loro divinità minori sotto la reggenza delle tre forze divine primordiali, la Santa Trinità. 
Nella geometria sacra, il Tre è sempre stato considerato un numero sacro, per cui, alcune divinità venivano espresse in tre parti: Padre, Figlio e Spirito Santo. Tre è ciò che bilancia l’opposizione e la polarità, oltre ad essere anche un numero capace di perforare simultaneamente la dualità. 
Il Tre è quindi un’unità sacra a pieno titolo. Infine, il tre è il numero dell’armonia. Tre sono le note che si combinano armoniosamente per creare un accordo musicale

loading...
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...