molecole d'acqua sulla luna

Scoperte molecole d’acqua che si muovono sulla Luna

La scoperta è di grande importanza, dal momento che gli astronauti saranno in grado di utilizzare l’acqua per produrre carburante o addirittura la protezione dalle radiazioni, il che rende la luna una tappa obbligata per l’esplorazione dello spazio.

Il NASA Lunar Reconnaissance Orbiter ha rilevato molecole d’acqua che si muovono su un lato della luna. La navicella spaziale inviata in orbita attorno alla luna dalla NASA ha studiato la sua superficie in modo molto dettagliato. Uno dei suoi obiettivi era analizzare e studiare i livelli di idratazione della superficie lunare.

“Lo studio è un importante conoscenza anticipata e la storia di acqua sul passo luna, ed è il risultato di anni di dati accumulati dalla missione LRO” ha rivelato John Keller, scienziato del progetto.

Un recente articolo pubblicato sul Geophysical Research Letters descrive come le misurazioni del progetto Lyman alpha mappatura (LAMP) dello strato disperso momentaneamente aderito alle molecole di superficie ha contribuito a caratterizzare cambiamenti nella idratazione lunare nel corso di una giornata.

molecole d'acqua sulla luna
molecole d’acqua sulla luna

“È che si tratta di un risultato importante in acqua lunare, un tema caldo in quanto il programma spaziale nostra nazione mettendo in primo piano di esplorazione lunare , “ ha detto il dottor Kurt Retherford, l’investigatore principale dello strumento LAMP del Southwest Research Institute in San Antonio, Texas.

“Recentemente, abbiamo convertito la modalità di raccolta della luce della LAMP per misurare i segnali riflessi sul lato lunare del giorno con maggiore precisione, il che ci consente di tracciare con maggiore precisione dove si trova l’acqua e quanto è presente . 

Non molto tempo fa, gli scienziati erano convinti che la luna della Terra fosse un luogo desolato, arido e senz’acqua. Ma più recentemente, gli scienziati hanno identificato l’acqua superficiale in quantità sparse di molecole attaccate al suolo lunare.

Loading...

L’acqua superficiale è lontana dall’equatore, a latitudini molto più elevate e ha anche mostrato movimento quando la superficie si è riscaldata.

Gli scienziati hanno precedentemente pensato che le molecole d’acqua fossero il risultato di ioni di idrogeno provenienti dai venti solari. Ciò significherebbe che l’acqua sulla superficie della luna deve diminuire e variare quando la luna entra nell’ombra della Terra.

È interessante notare che è stato scoperto che l’acqua osservata dalla LAMP non diminuisce quando la Luna entra nell’ombra della Terra e la regione è influenzata dal suo campo magnetico. Questo suggerisce che l’acqua sulla luna tende ad accumularsi nel tempo e non piove dal vento solare.

“Questi risultati aiutano a comprendere il ciclo lunare dell’acqua e, in definitiva, ci aiuteranno a conoscere l’accessibilità dell’acqua che gli esseri umani possono utilizzare nelle future missioni”, ha detto l’autrice principale Amanda Hendrix, scienziata del Planetary Science Institute .

“L’acqua lunare può essere potenzialmente utilizzata dall’uomo per produrre combustibile o per schermatura da radiazioni o gestione termica; Se non è necessario lanciare questi materiali dalla Terra, ciò rende queste missioni future più accessibili “, ha concluso Hendrix.


loading...
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...
Close