Trump parla di Ufo e Roswell. A Roswell ci sono cose interessanti!

Trump parla di Ufo e Roswell A Roswell ci sono cose interessanti

Potus Trump parla di Ufo e Roswell. vuole davvero svelare gli alieni al mondo?

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump  sul Canale privato chiamato Team Trump ha dichiarato di essere a conoscenza di cose “interessanti” sul caso Roswell, il luogo dell’incidente del presunto UFO avvenuto nel 2 luglio 1947, ma afferma anche di non essere disposto al momento di condividere con gli altri. .

La vicenda divenne presto famosa in quanto le prime notizie divulgate dai giornali ipotizzarono che si fosse verificato lo schianto di uno o più UFO al quale, secondo alcune teorie, sarebbe seguito il presunto recupero di cadaveri di extraterrestri da parte dei militari statunitensi.

Il primo comunicato stampa pubblicato dalla base aerea di Roswell fu diramato l’8 luglio 1947 con la inequivocabile dicitura “disco volante”[3]; tuttavia, tale dichiarazione fu subito smentita affermando che si trattasse della caduta di un pallone sonda.

Il figlio porge la prima domanda al padre chiedendo cosa sa sul caso Roswell-

La risposta di Donald-

Non ti parlerò di quello che ne so, ma è molto interessante.”

Dopo che l’intervistatore, ovvero suo figlio, ha sentito la risposta di suo padre dove sostiene  di aver sentito cose “interessanti” sul caso Roswell, Trump Jr ha chiesto al presidente di poter declassificare un giorno quelle informazioni.

Loading...

“Beh, dovrò pensarci,” rispose il presidente. 

Dobbiamo ammettere che In realtà è l’affermazione che esiste qualcosa di molto concreto. Altrimenti avrebbe risposto evasivamente

Articoli di Rivelazioni ET

Ecco il video

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close